I miei testi | La perla preziosa - Clicca sulla nota per ascoltare

Ho camminato e girato nel mondo
per ogni dove e non sono contento
ho avuto e comprato le cose più belle
ma stanno invecchiando insieme alla pelle
sentivo nel cuore il dolore del mare
batteva gli scogli ma non c'era amore
romantico il vento faceva sognare
ma il sogno svaniva e restavo a pensare.

Giro, giro e girerò
finchè un giorno troverò
qualcosa che mi darà pace
e questo cuore sazierò
dietro i monti e dietro il mare
quanto c'è da camminare
"cuore mio che devo fare
per poterti accontentare"

Ho camminato restando seduto
ho inseguito la vita ma sono invecchiato
lavoro, lavoro di notte e di giorno
e a volte mi chiedo perchè non mi fermo
ho comprato l'amore, cantato poesie
ho dato a una donna le mie gelosie
ho speso la vita a comprare carezze
avrei fatto meglio a cercare certezze

Ma girando troverò
stoffe d'oro e fiori blù
finchè un giorno comprerò
qualcosa che non muore più
dietro i monti dietro il mare
quanto c'è da camminare
il mio cuore è sempre inquieto
lui non si accontenta mai.

Ho visto un uomo e mi sono fermato
aveva una perla e mi sono perduto
splendeva e brillava di luce diversa
persino il mio cuore ci ha perso la testa
ho preso di corsa la strada di casa
ho fatto un fagotto dell'oro e i gioielli
e per averla ho venduto ogni cosa
persino la casa e i vigneti più belli

Voglio, voglio quella perla
solo io so quanto vale
se anche voi l'aveste vista
capireste non c'è uguale
prendereste a calci il mondo
tutte le sue vanità
è la perla della vita
e mi da la libertà.

Voglio, voglio quella perla
(costa troppo lascia stare)
voglio voglio quella perla
(chiede in cambio la tua vita)
chiede in cambio la mia vita
ma mi da l'eternità
voglio, voglio quella perla
(è la perla della vita)
è la perla della vita
e mi da la libertà